Henry Moore

 

Henry Moore: Ritratto elaborato da leonardo basileHenry Moore (Castleford 1898 - Much Hadham 1986)

Grandi pietre composte in uno spazio aperto con un respiro ampio, un rigoroso equilibrio fra i vuoti e i pieni secondo canoni di un astrattismo arcano. Un opera pervasa di monumentalitÓ che ha fatto di questo scultore inglese, che Ŕ stato anche un grande incisore, uno degli artisti pi¨ interessanti del Novecento.

La vita artistica. Partito da una esperienza surrealistica giunse ben presto a valutare l'importanza delle masse plastiche. I vuoti assunsero la stessa importanza dei pieni e le figure, realizzate in pietra scabra e bellissima, incominciarono ben presto ad assumere peso paesistico. La scultura, pur conservando elementi razionali, si fece astratta.

L'incisione. In pratica nella incisione Moore riporta in due dimensioni le idee e gli studi per le sue grandi composizioni scultoree. Le tecniche favorite sono state l'acquaforte e la litografia.


Henry Moore. opere

 

 

Ultimo aggiornamento:  21-04-19