Il mistero della creazione artistica

E' la nuova proposta editoriale di Pagine d’Arte, il testo della conferenza tenuta da di Stefan Zweig a New York nel 1939 e che viene proposta per la prima volta in italiano.

 

Copertina de "Il mistero della creazione artistica"
"Il concepimento di un'opera d'arte è un processo interiore. Esso rimane, in ogni singolo caso, circondato dalle tenebre come la nascita del nostro mondo - qualcosa di inafferrabile, un fenomeno divino, un mistero. L'unica cosa a noi consentita è ricostruire a posteriori tale concepimento, e anche questo possiamo farlo solo in una certa misura. Ma se non altro, muoveremo qualche passo verso il labirinto impenetrabile.

Cercherò di distinguere con chiarezza: noi non siamo in grado di spiegare personalmente il segreto della creazione, così come ci è difficile rappresentare i concetti di elettricità, di forza di gravità o di magnetismo. Possiamo solo stabilire alcune leggi fondamentali, sulla base delle quali tali concetti si manifestano. Dobbiamo quindi, nel corso della nostra ricerca, mantenere un estremo rispetto ed essere sempre consapevoli del fatto che l'atto artistico vero e proprio avviene in uno spazio che non ci è accessibile e che, pur con un dispendio estremo di fantasia e di logica, siamo in grado di trattenere soltanto un'immagine-ombra di quel processo, ma pur sempre solo un'immagine."


Avete appena letto un passo della conferenza 'Il mistero della creazione artistica' tenuta da nel 1939 a New York e proposta per la prima volta in lingua italiana nella traduzione di Giovanna Albonico. Il volume, edito da Pagine d'Arte, piccola ma raffinata casa editrice che si contraddistingue per l'attenzione con cui unisce testi ricercati e originali a immagini di qualità, è illustrato da una scelta di immagini fra le quali l'acquaforte di Rembrandt Faust, di cui viene anticipato un particolare in copertina.

Sostiene Zweig nel testo della sua conferenza che il segreto più profondo del nostro mondo è legato alla creazione. È il prodigio di qualcosa che ha origine dal nulla e resiste nel tempo - qualcosa di eterno come il cielo, la terra, il mare - un prodigio che si attua nel mondo dell'arte. Un dipinto, una melodia e la poesia che toccano la nostra anima e rivelano che un essere umano come tutti gli altri è stato capace di creare qualcosa che procede dall'effimero al duraturo, come fosse l'autore di un geniale atto divino.




Stefan Zweig (1881-1942), di famiglia ebraica, fu tra gli scrittori più popolari del primo Novecento e maestro del genere bi

 

Nella mente dell'artista - L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica - Lo potevo fare anch'io -  Perché l'Italia non ama più l'Arte Contemporanea Andare per i luoghi del cinema - Il mistero della creazione artistica - L'arte nel cesso Il Bonami dell'arte - LA CULTURA È COME LA MARMELLATA -  A Poor Collector’s Guide to Buying Great Art  - Pen & Ink - Mamma voglio fare l’artista - La voce dei colori - Calenda2014 - I cerchi nell'acqua - Il fantasma di Girolamo Riario - Museo e territorio - Movimenti Artistico-Culturali in terra di Bari 1950-2000 - BARI/PORTO -  I giorni della festa - C'era una volta il futuro - Bari Segreta - ENKOMION - Il vecchio devoto e altri undici racconti brevi - Arti musica e spettacolo Favola d'Amore - L’arte di collezionare arte contemporanea - Rutigliano fischia - La notte di Mattia - Enciclopedia delle arti contemporanee -  Per un giorno - Una canzone che ti strappa il cuore - La materia è il colore - Dietro lo schermo - Baresismi baby - Arte in Puglia dal Medioevo al Settecento. Il Medioevo - Il Carnevale e il Mediterraneo - Favole pugliesi - La memoria prestata - Novecento a colori - Pubblicit@rte - La Seduzione

 Home Gallerie d'arteGallerie d'arte Bari Accademie d'arte |Pittori amici Linkarte |NetworkArte | ConcorsArte | "Leonardo da Vinci" |Cerchio Quadrato | Il mestiere di pittore | Pittori in asta |Fiere d'Arte | Mostre d'arte a Bari | Mostre d'arte in Italia - Libriarte

Ultimo aggiornamento:  13-11-17